Newsletter

Iscriviti alla nuova newsletter di Green Cross Italia!

Iniziative internazionali

Più di 4.000 messaggi ai leader di COP21 PDF Stampa E-mail

20151201_Realacci-ColonnaIn occasione della conferenza Onu sul clima, l'hashtag #2gradiesto ha raggiunto migliaia di tweet che saranno recapitati ai grandi della Terra

Sono oltre 4.000 i messaggi di cittadini ai governanti che la nostra Ong ha affidato al presidente della commissione Ambiente della Camera Ermete Realacci, che rappresenterà i deputati durante la sessione interparlamentare della Cop21, e all’ambasciatrice di Francia in Italia Catherine Colonna. Ai delegati dei Paesi riuniti a Parigi fino all’11 dicembre per la conferenza Onu sul clima, amici e soci dell’associazione si sono presentati a suon di tweet e con l’hashtag #2gradiesto hanno abbracciato la causa che chiede di firmare un accordo globale, vincolante e verificabile per contenere il riscaldamento climatico entro i 2 gradi.

Dai brani rap ai video sul riscaldamento globale, dalle poesie alle foto scattate durante la marcia per il clima. L’Italia del web si è mobilitata dal 27 al 30 novembre con Green Cross per far sentire la sua voce in apertura della conferenza e assicurare un futuro giusto e sostenibile alle nuove generazioni. «C’è la conferma che partiamo in una condizione migliore rispetto agli appuntamenti precedenti - ha dichiarato il presidente Realacci prima della sua partenza per la capitale francese - perché questa volta a muoversi sono anche grandi Paesi come Cina e Stati Uniti, che in precedenza non avevano fatto nulla; si tratta però di tradurre questo in impegni certi e verificabili. Ovviamente Parigi non può che essere un primo passo e molto dipenderà dalla pressione dell’opinione pubblica e dalle scelte di cambiamento dei cittadini».

20151201_one-heart-one-treeAll’ambasciatrice di Francia Catherine Colonna abbiamo espresso la solidarietà e l’incoraggiamento al suo Paese per arrivare a una positiva conclusione del Summit. In questi giorni saremo tra l’altro presenti a Parigi con una serie di piccoli e grandi eventi che si terranno anche a Le Bourget, sede della conferenza sul clima. E con il nostro supporto anche la Torre Eiffel sarà illuminata di verde ogni sera fino al 3 dicembre grazie al progetto dell’artista belgo-tunisina Naziha Mestaoui, che permetterà a chiunque, tramite l’app1heart1 tree”, di donare un albero per combattere la deforestazione che si sta diffondendo in maniera sempre più estesa in tutto il mondo. Lo stesso albero sarà visualizzato in verde sulla torre, come simbolo di speranza per la salvezza del Pianeta.

«Ogni nostra singola azione, piccola o grande che sia, sommata a milioni di altre può davvero cambiare il mondo. Oggi è importante essere uniti per difendere il Pianeta da un cambiamento climatico che può mettere a rischio le vite delle generazioni future», dichiara il presidente di Green Cross Italia Elio Pacilio.

1 DIC 2015

AddThis Social Bookmark Button
 

Iniziative

 

banner-gerini

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Informativa Cookie.

Continuando a navigare sul sito, accetti di utilizzare i cookies.

EU Cookie Directive Module Information