Newsletter

Iscriviti alla nuova newsletter di Green Cross Italia!

Iniziative internazionali

Progetto “Senmat”: solidarietà in rete per lo sviluppo del Senegal PDF Stampa E-mail

20140716_senmatGreen Cross, Acra e la Cooperazione italiana allo Sviluppo promuovono le energie rinnovabili nella regione di Matam

Mettere la crescita green al centro delle politiche di sviluppo, assicurando un uso equo e ottimale delle risorse naturali, è fra le priorità delle azioni di Green Cross, che in Senegal sta collaborando con l’ong Acra al progetto Senmat - Implementazione dei servizi eco-sistemici e della green economy per lo sviluppo economico e sociale nella Regione di Matam.

Una partnership finalizzata a promuovere lo sviluppo economico della regione di Matam, in Senegal, attraverso l’introduzione di alcune applicazioni delle energie rinnovabili, in particolare del solare, termico e fotovoltaico. Questo nuovo intervento, complementare al nostro progetto “Freddas - Terre di confine”, realizzato con le comunità dei villaggi di Gouriki Samba Diom, nella regione di Matam, e di Bokhol, nella regione di Saint Louis, vede le due ong protagoniste di un programma più ampio, che la Cooperazione italiana allo Sviluppo promuove nel Paese in campo energetico.

20140717_senmat3La partecipazione di Green Cross ed Enea, alla luce del know-how tecnologico ed expertise spetica, contribuisce ad assicurare che la sostenibilità economica e ambientale venga messa al centro del progetto e che le nuove tecnologie possano corrispondere alle reali esigenze delle comunità locali.

Le attività del progetto di Acra sono declinate lungo tre assi:

- il primo asse mira a stimolare il tessuto produttivo, favorendo la costituzione di microimprese agricole produttive e di servizi, che utilizzino applicazioni di energie rinnovabili per incrementare o migliorare la propria produzione;

- il secondo asse prevede una serie interventi volti a promuovere l’elettrificazione rurale tramite energie rinnovabili, quali servizi eco-sistemici a beneficio dei villaggi, strutture pubbliche e comunitarie;

- il terzo asse intende garantire la sostenibilità dell’intervento, attraverso la formazione tecnica e spetica sul territorio, volta sia all’utilizzo sia al mantenimento delle infrastrutture tecnologiche.

20140717_senmat2Per favorire il successo del progetto, Green Cross sta curando per Acra la parte di analisi del fabbisogno energetico delle comunità e provvedendo alla valutazione ambientale dell’intervento, sia in termini di impatto ambientale proprio delle tecnologie sia della programmazione del loro smantellamento e corretto smaltimento a fine vita. Il bilancio energetico dell’area, attraverso un’analisi completa e di prossimità con le comunità locali, è uno strumento fondamentale per una buona pianificazione energetica, per non sperperare energia, monitorare i consumi e ridurre i costi del progetto.

L’approccio di Green Cross alle relazioni con le comunità locali è improntato alla massima trasparenza e alla volontà di aprire e costruire nel tempo un clima di fiducia, finalizzato alla ricerca di soluzioni sinergiche e condivise per la salvaguardia del pianeta.

17 LUG 2014

AddThis Social Bookmark Button
 

Iniziative

 

banner-gerini

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Informativa Cookie.

Continuando a navigare sul sito, accetti di utilizzare i cookies.

EU Cookie Directive Module Information