Salva la tua balena al MAAM di Roma Stampa

20141212_maamGrande successo del laboratorio con la plastica riciclata, che il 14 e 20 dicembre è tornato al Museo dell’Altro e dell’Altrove

Riflettere attivamente sull’uso sconsiderato della plastica e sull’inquinamento che questa produce. È l’obiettivo del laboratorio “Salva la tua Balena”, ideato da Paola Romoli Venturi e promosso in collaborazione con la nostra organizzazione. Dopo il successo ottenuto al Museo Explora, si è replicato con una nuova tappa ospitata dal Museo dell’Altro e dell’Altrove. Due giornate gratuite, domenica 14 e sabato 20 dicembre alle 10.30, in cui circa 50 persone, tra adulti e bambini, hanno potuto “salvare la loro balena”, riconvertendo gli scarti plastici in splendide sculture d’artista.

Nel primo incontro è stato consegnato il kit “Salva la tua balena”: ispirandosi a storie e favole sui cetacei e sui pericoli che corrono quando ingeriscono la plastica, i bambini hanno potuto realizzare tanti disegni con il supporto dell’artista.

Il secondo appuntamento, sabato 20 dicembre, si è aperto con l’intervento “Un mare di plastica”, a cura della giornalista Giovanna Dall’Ongaro. Quindi i bambini hanno lavorato con i rifiuti di plastica raccolti nel corso della settimana, per creare tante piccole balene che sono andate poi a formare l’istallazione collettiva  “ISOLA dei bambini di Metropoliz”.

DIC

2014

 

AddThis Social Bookmark Button
 

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Informativa Cookie.

Continuando a navigare sul sito, accetti di utilizzare i cookies.

EU Cookie Directive Module Information