Newsletter

Iscriviti alla nuova newsletter di Green Cross Italia!

Immagini per la Terra

banner-ixt-greencross

Iniziative internazionali

Intervista agli astronauti Paolo Nespoli e Roberto Vittori PDF Stampa E-mail
20180918_intervista-a-Paolo-Nespoli“Bellissima, ma fragile”. A Venezia 75 si racconta la terra vista dallo spazio e il futuro delle missioni lunari

(Nel video sotto l’intervista ai due astronauti)

Un’intervista per riflettere insieme sul futuro e sulla fragilità del pianeta quella concessa dagli astronauti Paolo Nespoli e Roberto Vittori, presenti alla Mostra del Cinema di Venezia per presentare il documentario “Lunar City”, insieme  alla regista Alessandra Bonavina.

Il docufilm è il secondo capitolo della trilogia Expedition, prodotto da Omnia Gold Studios Production in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e la Nasa e dedicato alle future missioni lunari, in occasione del 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna del 20 luglio 1969.

“Dallo spazio la terra si vede in un modo diverso - ha raccontato Paolo Nespoli -, si ha una visione d’insieme. Io ho visto un pianeta bellissimo ma incredibilmente fragile”. Anche se poi capisci che in fondo “il pianeta è un pezzo di terra, non ci si può far molto, e che in realtà ad essere fragile è la nostra presenza sulla terra”.

Lo spazio è il nostro futuro, lo spazio è ricerca, lo spazio è tecnologia”. Così l’astronauta Roberto Vittori, secondo cui l’unico modo per assicurare la sopravvivenza dell’ecosistema terrestre è quello di “uscir fuori”, di continuare a esplorare, a studiare per ridurre il nostro impatto forte e inopportuno sul Pianeta.

* A cura di Marco Gisotti e Anna Moccia

SET 2018
AddThis Social Bookmark Button
 

Iniziative

 

banner-gerini

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Informativa Cookie.

Continuando a navigare sul sito, accetti di utilizzare i cookies.

EU Cookie Directive Module Information