Disegni del ghetto di Terezín

I bambini e la Shoah

Newsletter

Iscriviti alla nuova newsletter di Green Cross Italia!

Immagini per la Terra

banner-ixt-greencross
La Giornata della Memoria: dall’Olocausto ai conflitti odierni PDF Stampa E-mail

20120127_giornata-memoria 27 gennaio 1945 / 2017 - Il dossier di Green Cross Italia per ricordare le vittime della Shoah e rinnovare la testimonianza dei sopravvissuti

Il 27 gennaio del 1945 l'Armata Rossa entrava nel campo di sterminio nazista di Auschwitz e liberava i prigionieri superstiti: il mondo scopriva così l'orrore dell'Olocausto. In occasione della Giornata della Memoria, che in tutto il mondo si celebra a ricordo della Shoah, abbiamo realizzato questo speciale a commemorazione di tutte le vittime del nazifascismo.

Come Green Cross non ci stancheremo mai di sostenere che la guerra e la violenza non rappresentano una soluzione e che il superamento delle tensioni internazionali deve passare attraverso la mediazione, la cooperazione e il dialogo, per avviare tutti i popoli della Terra sulla strada di uno sviluppo sostenibile in armonia con il Pianeta.
In questa logica, il nostro intento è quello di contribuire alla riflessione sul valore della memoria affinché le giovani generazioni non si dimentichino della Shoah e di tutti gli stermini e i genocidi perpetrati in nome di falsi valori.
Allo stesso tempo vogliamo concorrere ad arginare tutti i fenomeni di “negazionismo” che sempre più largamente si infiltrano nelle nostre società.

In questo dossier è possibile trovare informazioni aggiuntive, testi, fotografie, interviste e voci dei testimoni dell'Olocausto.

La memoria di questo passato serva ad aiutarci a costruire un futuro di pace.

img-shoahIMMAGINI E PAROLE
perch-shoahIL PERCHÉ DI QUESTO SPECIALE valore-shoahPER SAPERNE DI PIÙ

libri-shoahLIBRI, FILM E SITI CONSIGLIATI

helga-weissINTERVISTA A HELGA WEISS

museo-terezinI DISEGNI DI TEREZÍN

Immagine_iniziativeLE INIZIATIVE
Immagine_lingegneria_dello_sterminioL'INGEGNERIA DELLO STERMINIO
di Giorgio Nebbia
shoah-bambiniLA SHOAH SPIEGATA AI france24.com BAMBINI



Per scaricare il dossier clicca qui pdf_0

Dall'introduzione di Vittorio Foa a “Se questo è un uomo”: "Sorgono allora delle domande: Perché dobbiamo ricordare? E che cosa bisogna ricordare? Bisogna ricordare il Male nelle sue estreme efferatezze e conoscerlo bene anche quando si presenta in forme apparentemente innocue: quando si pensa che uno straniero, o un diverso da noi, è un Nemico si pongono le premesse di una catena al cui termine, scrive Levi, c'è il Lager, il campo di sterminio".

AddThis Social Bookmark Button
 

Iniziative

 

banner-gerini

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Informativa Cookie.

Continuando a navigare sul sito, accetti di utilizzare i cookies.

EU Cookie Directive Module Information